Lively, un nome inglese pronunciato all'italiana per ridare una immagine unitaria a Profumerie Galli

L’obiettivo era ancora una volta ambizioso e stimolante: trovare un nome per una catena di profumerie già presente a Milano che, nel corso degli anni e in seguito a continue nuove acquisizioni, era costituita da vari negozi con denominazioni diverse tra loro.

Il nome doveva essere in grado di creare un’immagine omogenea, chiara e forte per tutti i punti vendita, che potesse capitalizzare tutti i successivi investimenti in comunicazione. La ricerca di naming ha quindi dato il via all’intera riorganizzazione della società e dei punti vendita che da adesso in poi avranno un’identità comune e chiaramente riconoscibile.

Profumerie Galli voleva un nome innovativo e, allo stesso tempo, coerente con il mondo delle profumerie, quindi eleganza, fascino, dinamicità e modernità. La sonorità doveva essere dolce, strettamente legata al mondo della bellezza e della cura della persona.

COR_ALively.jpg

Lively significa “vivo, allegro, pieno di vita”. Si pronuncia all'italiana: “liveli (e non “laiveli”) in quanto ritenuto più accessibile per il target e per la sensazione di equilibrio armonico e rassicurante creato dalla ripetizione all’inizio e alla fine della parola della sillaba “LI”.

Il nome evoca, attraverso la sua sonorità, un mondo di serenità, leggerezza e gioia di vivere che bene si accorda con la nuova veste adottata dai punti vendita. Un connubio perfetto tra eleganza e modernità; la risposta giusta per la nuova insegna di profumerie che si propongono al cliente con uno stile brillante e coinvolgente.